Il Comunista Libertario

scheda | documenti

Sottotitolo Settimanale della Federazione Comunista-Libertaria
Lombarda
LuogoMilano
Durata dicembre 1944-maggio 1945 (?)
Pagine4
Formato35 x 24 cm

Voce della Federazione Comunista Libertaria italiana, che si oppone al tradizionale comunismo di Stato, inizia le pubblicazioni nel dicembre del 1944, quando esce l'unico numero della clandestinitą; il foglio riprende a uscire dopo la Liberazione e proseguirą poi, dal n. 17 (ottobre '45), col nome di "Il Libertario", fino al 1961. Il giornale, fondato da Mario Mantovani, ha una decisa impostazione teorico-dottrinaria di ispirazione anarchica e, propugnando apertamente la distruzione della borghesia anche col ricorso alla violenza, vede nella Liberazione solo il primo passo verso la necessaria rivoluzione sociale.