Staffetta azzurra

scheda | documenti

Sottotitolo Giornale dei Garibaldini della X Brigata Rocco
LuogoLago d'Orta
Durata I, n. 1, 12 marzo 1945
Periodicitàirregolare
Formato45x35cm

I Garibaldini della X Brigata Rocco, stanziati sulle alture che si affacciano al Lago d'Orta, porta dell'Ossola e via d'accesso alla Svizzera per il passo del Sempione, pubblicano il 12 marzo 1945 il primo numero di "Staffetta azzurra", giornale dattiloscritto con disegni eseguiti a mano diversi per ogni copia. La terza uscita dell'aprile ben rappresenta l'eterogeneitÓ della testata che accosta il notiziario militare al necrologio, la poesia all'appello, al racconto di fantasia, grazie anche alla numerosa partecipazione dei partigiani alla compilazione del giornale. Da rilevare almeno il bel racconto "L'ultimo saluto" (narra di una veglia alle salme dei compagni caduti nella battaglia di Gravellona), la poesia di "Generale", il vercellese Edmondo Negri, e la favola "Il generale Frasca" (dove si racconta dell'attesa della primavera e della ripresa dei combattimenti, da parte degli anziani della brigata).

Istituto Piemontese per la Storia della Resistenza e della SocietÓ Contemporanea "Giorgio Agosti", Torino